Logo
con il patrocinio di
Il cuore Green delle penne nere
L’87° Adunata Nazionale degli Alpini sarà una festa all’insegna dell’ecosostenibilità e parteciperà al “Let’s clean up day”
CONDIVIDI
07/05/2014

Un’adunata degli Alpini nel segno della sostenibilità. L’87° raduno nazionale, che si svolgerà dal 9 all’11 maggio prossimo a Pordenone, sarà infatti quest’anno a basso impatto ambientale. Per i 450.000 partecipanti previsti che produrranno circa 350.000 kg di rifiuti è stato infatti disegnato un percorso “verde” grazie a ANA (Associazione Nazionale Alpini), COA (Comitato Organizzatore Adunata) e GEA, l’azienda dei servizi ambientali di Pordenone, in collaborazione con Novamont.
Questo percorso sostenibile prevede cinque tappe: la predisposizione di isole ecologiche presso gli accampamenti e gli alloggi collettivi che ospiteranno i cassonetti per la raccolta del rifiuto organico, del vetro, del cosiddetto multimateriale (carta e cartone, lattine, imballaggi in plastica e in legno) e del rifiuto secco residuo; la collocazione a Pordenone di due diversi tipi di contenitori, facilmente riconoscibili ed utilizzabili, uno per raccogliere il rifiuto riciclabile multimateriale e uno per il rifiuto biodegradabile con sacchi in Mater-Bi®, la bioplastica Novamont biodegradabile e compostabile, per i rifiuti non riciclabili ci sarà un sacco nero sostenuto da una struttura di acciaio; l’attivazione presso gli esercizi pubblici di raccolte dedicate di olio da frittura e di tappi di sughero; la fornitura, da parte di Novamont, di sacchi compostabili e posate biodegradabili e per il catering verranno utilizzte stoviglie biodegradabili e compostabili; l’utilizzo di stoviglie mono-uso in mateiale compostabile da parte di tutti coloro che somministreranno cibo e bevande in contenitori a perdere.
Cento giovani selezionati, gli “Angeli del Riciclo” aiuteranno i partecipanti al raduno a seguire le regole della buona educazione ambientale. Questa iniziativa parteciperà a “Let’s Clean Up Europe Day”, la campagna europea contro il littering e l’abbandono di rifiuti lanciata dal Commissario all’Ambiente Janez Potocnik, che si svolgerà in tutta Europa il prossimo 10 maggio. 

Commenta

*
*
*
*
EDITORE Primaprint srl - Costruiamo il futuro sostenibile della stampa in Italia
Via dell’Industria, 71 – 01100 Viterbo Tel. 0761 353637 Fax 0761 270097
Via Colico, 21 – 20158 Milano Tel. 02 39352910
Web Site: www.primaprint.it